Follow us
Phone : +39 340 6163633
  • White TripAdvisor Icon
  • White Facebook Icon

Le città a un'ora e mezza da Chiesa Ignano 1778

Bologna

Modena

Ferrara 

Ravenna

Parma

Mantova

Mantova, città Patrimonio Mondiale dell’Unesco è una città unica, dove la storia e l’arte antica dialogano costantemente con la modernità dei linguaggi creativi e delle creazioni culturali. Musei, monumenti, buon cibo, escursioni naturalistiche, appuntamenti culturali, sono solo alcuni dei motivi per visitare Mantova e vivere emozioni uniche e irripetibili. Situata al centro della pianura padana,

la città di Mantova è stata fin dalle sue origini circondatata dalle acque. I suoi primi insediamenti si svilupparono, probabilmente, già ai tempi degli Etruschi, in un’area corrispondente all’attuale Piazza Sordello. Ma furono i Gonzaga, a partire dal XIV secolo, che diedero un forte impulso culturale e artistico alla città, delineandone l’attuale struttura urbanistica e architettonica. Durante i quattro secoli di regno, i signori di Mantova ospitarono a corte i più illustri artisti del tempo quali Leon Battista Alberti, Pisanello, Andrea Mantegna, Giulio Romano, Rubens e altri, le cui opere contraddistinguono ancora oggi la città in tutto il suo splendore.

Verona

Verona è conosciuta come la piccola Roma per la sua importanza ai tempi dell'Impero Romano. L'epoca d'oro della città fu però durante il XIII e XIV secolo, sotto il variopinto e instabile regno della famiglia Della Scala (Scaligeri). Questo periodo è in effetti noto per le faide tra famiglie alle quali Shakespeare allude nella sua tragedia.

Oggi la città attrae le anime romantiche e gli amanti dell'opera, ma anche una semplice passeggiata sulle eleganti strade lastricate in marmo offrirà ai visitatori immensi piaceri e una gran quantità di delizie per gli occhi. Partire sarà veramente un dolce dispiacere.

Padova

Padova, la città del Santo e capoluogo di provincia del Veneto, è un ricchissimo scrigno colmo di tesori tutti

da scoprire. Arte, cultura, storia e gastronomia, imponenti piazze, vicoli e botteghe,

non manca davvero nulla.

Padova può essere visitata con qualsiasi tempo atmosferico e qualsiasi stagione, in quanto vanta ben dodici chilometri di portici, detenendo la medaglia

di bronzo in Italia (dopo Bologna e Torino).



 

Venezia 

La città di Venezia e tutta la sua Laguna costituiscono un territorio suggestivo che custodisce tutto il fascino di una città costruita sull'acqua, che negli anni si è arricchita di ineguagliabili tesori, ed è stata prescelta da nobili e da artisti di gran fama. 

Venezia è una meraviglia di architettura, arte e ingegneria, con chiese di marmo costruite su fondamenta sottratte con caparbietà all'acqua della laguna.

Tra gli stretti calli, la città è tutta un pullulare di attività: incontri artigiani che realizzano scarpe simili a vere e proprie opere d'arte, cuochi capaci di servire i piatti migliori del mondo e musicisti in grado di passare dalla musica barocca ai suoni duri e secchi del punk-rock.

Firenze

I suoi magnifici palazzi, le splendide gallerie e le chiese ricche di tesori attestano l'amore dei fiorentini per lo sfarzo. Anche quando la potenza di Firenze era ormai tramontata da molto tempo sull'orizzonte politico ed economico, la città ha continuato a mantenere il suo aspetto elegante: il suo panorama, fatto di tetti rossi e ampie cupole, è veramente pittoresco.

Lucca

La città di Lucca costituisce uno dei fiori all'occhiello della Toscana, un punto di arrivo o di passaggio che non può essere tralasciato per la sua bellezza artistica e la sua atmosfera suggestiva. Dopo essere stati di passaggio a Lucca, molti visitatori stranieri hanno scelto la città come loro seconda residenza. Visitare Lucca è immergersi tra le strette strade di uno degli antichi centri storici meglio conservati, passeggiare tre le rinomate mura, gustare i piatti tipici locali nelle tante osterie e prendere parte alle tante iniziative artistico-culturali organizzate. Chiunque visiti la città di Lucca rimane positivamente sorpreso dalla possibilità di vivere in tranquillità i diversi aspetti del centro storico e dei suoi dintorni. 

Siena

Arezzo

 Il suo centro storico mantiene tutte le caratteristiche di un borgo medievale curato e protetto all'interno della cinta muraria ben conservata. Passeggiamo per le vie del paese, un saliscendi di stradine che ogni tanto si aprono in piazze ospitanti chiese come quella duecentesca di San Domenico, che nella sua atmosfera sobria custodisce la Croce dipinta di Cimabue, o la maestosa Cattedrale.