La collezione

La collezione di rose e' dedicata al nonno Tano Medici.

La collezione di rose nasce negli anni 60 . Nonno Tano Medici  era il responsabile del giardino botanico dell'Universita' di Bologna . Lo scopo della collezione e' mantenere nel territorio alcune varieta' che sono ormai  rare e perdute , altre appartengono agli anni 70 e 80 cosidette vintage e che difficilmente si trovano in commercio. Il vivaio cerca di conservare e riprodurre queste antiche varieta' . Negli anni il numero di piante di rose che circondano La Chiesa di Ignano ha raggiunto circa il numero di circa un migliaio di piante. Tramite scambi con altri Roseti  anche a livello europeo il numero di piante e' destinato in futuro ad aumentare. Nei mesi di maggio, e giugno si effettuano visite guidate su prenotazione.

 

The roses collection is dedicated at my grandfather Tano Medici.

The collection started in the year 60 and grandfather Tano Medici was the person in charge of the botanic garden of the University of Bologna. The roses surrounding the old "borgo" of Chiesa di Ignano,  the blooming season start in the month of may and end for some roses in october. Damask roses the most scented , Bourbon and also many Teahybrid of years' 70-90 with big flowers and bright colours are well represented in the collections. Lavander plants are also well growing with the roses and in the evening the air is full of the scent  and walking thru the plants  is very relaxing.    Actually the number of roses plants are reached  thousend .

Gabriele Bolgeri

JoomSpirit